Consigli Utili

Conservazione delle Patate

il luogo più adatto per conservare le patate è un ambiente buio, fresco ed asciutto, ad una temperatura compresa fra i 4 e 12 gradi centigradi. Eventuali germogli o piccole maglie nere sotto la buccia non devono preoccupare in quanto sono reazioni naturali del prodotto ai traumi subiti durante la lavorazione ed il trasporto e pertanto vanno semplicemente eliminati prima della cottura.

 

Conservazione delle Cipolle

Il luogo più adatto per conservare le cipolle è in frigo ad una temperatura compresa tra 0 e 5 gradi centigradi. Utilizzabile, finemente tritata, con impasti di carne, ravioli e polpettoni. Per purificare l’alito, quando si è mangiato cipolla, masticare due o 3 chicchi di caffè oppure alcune foglie di prezzemolo. Per mantenere più fresca la cipolla tagliata a metà, strofinare la parte con del burro. Per una migliore digestione, mangiare la cipolla cruda a fettine e tenendola dieci minuti a bagno in aceto bianco. Per curare tosse e vermi intestinali risulta molto efficace un infuso di cipolle pestate in latte bollente dolcificato con miele.

 

Conservazione delle Carote

Per una migliore conservazione delle carote è preferibile tenerle al riparo dalla luce e fonti di calore, evitando la perdita della loro croccantezza e dolcezza. Si consiglia quindi una conservazione in frigo ad una temperatura compresa tra 2 e 5 gradi centigradi.

 

Conservazione dell’Aglio

Si consiglia una conservazione in frigo ad una temperatura compresa tra 2 e 5 gradi centigradi.